PROTOCOLLO
ACCOGLIENZA SICURA
Per studiare italiano a Taormina – Sicilia in sicurezza
Salute e sicurezza: priorità assoluta!

Cari Amici,

abbiamo attraversato insieme un lungo periodo di chiusura dettato dalle disposizioni e dagli obblighi di legge necessari per limitare la diffusione del virus.

E’ stato un periodo duro che ha messo alla prova la resistenza e le capacità di resilienza di tutti noi. Adesso le limitazioni alla libertà di movimento e socializzazione sono state allentate ed è nuovamente possibile tornare a viaggiare e venire in Italia a studiare italiano e, in particolare, a Taormina, in Sicilia, per un’indimenticabile soggiorno-studio.

Ed è quindi con grande gioia che confermiamo che i nostri corsi in presenza riprenderanno a partire da lunedì 31 agosto. Fondamentale, però, rispettare tutte le disposizioni previste dalla legge e qualche precauzione volontaria in più per garantire maggiore sicurezza di tutti.

Non tutto sarà come prima, quindi, ma la sicurezza e la salute dei nostri studenti e di tutti coloro che lavorano nella nostra scuola sono la nostra priorità assoluta.

La nostra scuola è fortemente impegnata a garantire ai suoi studenti, ai suoi collaboratori, al suo personale e ai suoi insegnanti i più alti standard di sicurezza possibile al fine di proteggere la salute di tutti.

In osservanza di quanto previsto e raccomandato dall’OMS, dall’ISS, dai DPCM e DL del Governo nazionale e delle Ordinanze della Regione Sicilia (in particolare le Linee Guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative) e dei vari protocolli redatti da Associazioni e Organizzazione che si occupano di accoglienza e ricettività nel turismo, abbiamo sviluppato un PROTOCOLLO ACCOGLIENZA SICURA.

La professionalità e la passione del nostro team ci aiuteranno ad implementare tutti i requisiti di legge senza che il soggiorno-studio presso la nostra scuola ne abbia a risentirne. Inoltre, gli ampi spazi esterni del nostro giardino, ci permetteranno di garantire facilmente il rispetto di tutte le regole di distanziamento sociale previste.

Tutti i nostri insegnanti e tutto il nostro staff hanno seguito un corso specifico su “Regolamentazione delle Misure per il Contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19” ed è quindi esaustivamente formato sulla corretta applicazione delle nuove procedure e pronto a gestire eventuali situazione di emergenza.

Siamo felici di aggiungere che, ad oggi, nessun caso Covid è stato registrato nella città di Taormina. Da aggungere, poi, che tutti i componenti del nostro staff e i tutti i nostri insegnanti hanno seguito scrupolosamente le severissime misure di lockdown imposte dal Governo italiano nei mesi scorsi.

Ecco quindi l’elenco delle misure adottate nel nostro Protocollo Accoglienza Sicura per garantire la sicurezza e la salute di tutti coloro che studiano e lavorano nella nostra scuola:

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA SICURA

Aggiornamento Documento Valutazione Rischi

Il DVR (Documento Valutazione Rischi) è un documento che rappresenta la mappatura dei rischi per la salute e la sicurezza presenti in un’azienda ed è un obbligo previsto dal Testo unico sulla Sicurezza sul Lavoro articoli 17 e 28).
Il documento di valutazione dei rischi è stato introdotto per la prima volta nella legislazione italiana dal d. lgs. 626/1994.
Dopo lo scoppia della pandemia, tutte le aziende, uffici, scuole devono averne una versione aggiornata. Il DVR deve contenere tutte le procedure necessarie per l’attuazione di misure di prevenzione e protezione da realizzare e i ruoli di chi deve realizzarle (ref. link)
Non è un provvedimento nuovo, tutte le scuole hanno sempre avuto l’obbligo di legge di averlo ma adesso ne dovranno avere una versione aggiornata.

Costituzione del Comitato aziendale per l’applicazione e la verifica delle regole del Protocollo Accoglienza Sicura

È stato costituito in azienda un Comitato per l’applicazione e la verifica delle regole del protocollo di regolamentazione sulla Salute e la Sicurezza con la partecipazione del Responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP), del Medico competente e del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS/RLST) al fine di minimizzare il rischio igienico-sanitario da Covid 19 (ref. link)

Certificato di Sanificazione Ambienti

La settimana precedente alla riapertura della scuola, procederemo alla sanificazione dei locali della scuola con ditta autorizzata al rilascio del Certificato di Sanificazioni Ambienti.
Come da Direttive e Protocolli emanati a seguito dell’emergenza COVID-19 che riportano frequentemente il termine “Sanificazione”, si evidenza che l’attività di sanificazione è regolamentata dal D.L. 31/01/2007 n° 7 e Decreto Legge 07/07/1997 n° 274 e può essere svolta solo da Imprese Autorizzate iscritte alla Camera di Commercio e con specifici requisiti tecnico-professionali.

Macchina per la sanificazione con processo ad ozono

La nostra scuola si è dotata di una macchina per la sanificazione con processo ad ozono (AIROZON 28 ECO). Ogni sera, al termine delle lezioni, tutte le classi in cui si sono svolte lezioni e tutti gli ambienti utilizzati dal nostro personale e dai nostri insegnanti verranno sanificate con l’ozonizzatore mobile AIROZON 28 ECO.
Ad oggi, l’ozono viene riconosciuto dal protocollo del Ministero della Salute n. 24482 come presidio disinfettante e dall’Istituto Superiore di Sanità, nel rapporto ISS-COVID-19 n. 25/2020, come sanitizzante, trattandosi di un importante elemento naturale, in grado di inibire i virus noti (gli studi sul Covid sono ancora in corso).

Classi dovutamente igienizzate ad ogni fine lezione

Ad ogni cambio classe, le classi saranno dovutamente igienizzate.
Per igienizzazione si intende il complesso di procedimenti e operazioni atti a rendere salubre un determinato ambiante attraverso attività di pulizia e detergenza. I detergenti usati sono RELY+ON™ VIRKON™ e altri prodotti igienizzanti e sanificanti a base di perossimonosolfato di potassio.

Qual è la differenza tra igienizzazione e sanificazione? 

• L’igienizzazione consiste nella rimozione di polvere, residui, sporco dalle superfici, viene eseguita con detergenti e mezzi meccanici e rimuove anche parte dei contaminanti patogeni

• La sanificazione consiste in un’accurata pulizia con sostanze in grado di rimuovere o ridurre i patogeni su oggetti e superfici. Le sostanze sanificanti (ad esempio, il perossimonosolfato di potassio, l’ipoclorito di sodio o la candeggina) sono attive contro i patogeni.

Per approfondimenti sulla Raccomandazioni sulla sanificazione di strutture non sanitarie nell’attuale emergenza COVID-19: superfici, ambienti interni e abbigliamento da parte dell’Istituto Superiore di Sanità, leggere link

Presenze di studenti per classe ridotte a max 50%

In ottemperanza a quanto previsto dalle Linee Guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative e per garantire la distanza minima di 1 metro, la capienza delle nostre aule sarà ridotte al 50%.
Ciò significa che le aule, al massimo, potranno ospitare 5 o 6 studenti (a seconda delle differenti aule).
Il numero massimo di studenti per classe è segnalato sulla porta di ciascuna aula con appositi pannelli.

Rilevamento della temperatura tutti i giorni
per il nostro staff, gli insegnati e gli studenti

Al fine di garantire la massima sicurezza di tutti all’interno della nostra scuola sarà rilevata la temperatura all’ingresso e sarà tenuto un apposito registro per la tracciabilità.
Tutti coloro a cui sarà rilevata una temperatura corporea superiore a 37,5 gradi sarà impedito l’accesso a scuola.
La privacy di ciascuno verrà garantita secondo le indicazioni del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR, General Data Protection Regulation – Regolamento UE 2016/679)

DPI – Dispositivi Protezione Individuale
disponibili in ogni classe e ufficio della scuola

In ogni aula, in Sala Insegnanti e negli uffici aperti al pubblico saranno a disposizione i DPI – Dispositivi di Protezione Individuale (colonnine gel, mascherine e guanti)
Sarà inoltre consegnato a tutti gli studenti un Decalogo per la Prevenzione contenente tutte le misure essenziali previste dal Ministero della Sanità
e i numeri di telefono a cui rivolgersi in caso di necessità
(per la Sicilia: 800 45 87 87)

Raccomandazione di indossare sempre la mascherina tutti in ogni spazio comune e in classe e obbligo di indossarle in cui non è possibile mantenere il distanziamento fisico

Le mascherine, in base al DPCM del 26 Aprile scorso sono divenute obbligatorie negli spazi confinati o all’aperto in cui non è possibile o garantita la possibilità di mantenere il distanziamento fisico. L’obbligatorietà dell’uso in alcune Regioni può essere estesa anche ad altri contesti.

I nostri insegnanti indosseranno una visiera protettiva trasparente in classe.

Al fine di aumentare i livelli di protezione individuale, i nostri insegnanti terranno una visiera protettiva trasparente abbassata in classe durante le lezioni. Ad ogni insegnante verranno consegnati set personali e sanificati di pennarelli e cancellini

“Liberatoria e autodichiarazione degli studenti all’arrivo.

Tutti gli studenti, all’arrivo a scuola, dovranno sottoscrivere un’autodichiarazione con cui dovranno confermare di non aver avuto contatti con persone a rischio oltre a una liberatoria in cui lo stuente dichiara di aver preso in considerazione i possibili rischi relativi al Coronavirus (COVID-19) nonostante tutte le misure messe in campo dalla scuola, dalle autorità locali e dal Governo nazionale e manleva per il caso di richieste di risarcimento conseguenti ad eventuali contagi.

Va da sé che, in caso di modifiche della normativa attuale, le nostre procedure saranno immediatamente riviste e adattate alle nuove esigenze, sia nel caso di introduzione di misure più severe che nel caso di allentamento delle misure vigenti.
Tutte queste misure sono messe in campo al fine esclusivo di garantire la sicurezza e la salute dei nostri studenti e di tutti coloro che lavorano nella nostra scuola.

La salute è la nostra priorità assoluta!

Per qualsiasi domanda o suggerimento, non esitate a contattarci.

Tutto il team di BABILONIA è a Vostra disposizione per offrire un indimenticabile soggiorno-studio a Taormina in sicurezza e salute a partire dal 31 agosto 2020!

Ci vediamo a Taormina e… Buon Italiano a tutti!